lunedì 7 marzo 2011

Gli Struffoli di Carnevale

Gli Struffoli, conosciuti anche come Cicerchiata, sono un dolce tipico del Carnevale ma anche del Natale a seconda della regione in cui ci si trova... io li ho sempre mangiati a Carnevale per questo ve li riprogongo, la ricetta di partenza la potete trovare qui, di seguito invece vi scrivo la mia variante:

Per l'impasto:
250 gr. di Farina
2 uova
50 gr. di zucchero
1 bicchierino di Limoncello
2 cucchiai di olio extravergine di oliva

olio per friggere

Per la Farcitura:
100 gr. di zucchero
100 gr. di Miele
1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
100 g. di noci tritate
codette colorate

Procedimento

Impastate tutti gli ingredienti insieme in una scodella fino ad ottenere un impasto non troppo appiccicoso (se risulta appiccicoso aggiungete un pochino di farina), formate poi dei serpentelli e tagliateli a dadini dai quali ricavarete poi delle palline. Friggere in abbondante olio caldo e sgocciolare su carta assorbente. (come potete vedere dalla foto l'ultima fritta (quella sul fondo della foto) mi si e' un pochino bruciacchiata indovina perche'??? perche' mi ero distratta ad assaggiare!!!!)
per la farcitura sciogliere il miele con lo zucchero e l'olio in una pentola che sia in grado di contenere anche gli struffoli. Quando la "crema" diventa dorata versate gli struffoli e le noci e mescolate, finche il tutto e' ben amalgamato. Versate poi gli struffoli su un piatto con un bicchiere al centro che vi aiutera' a dare la forma della ciambella e decorate con le codette colorate.

Enjoy!!!

1 commento:

Barba... ha detto...

gnamm...